Come abbinare il vino ai piatti veneti?

La cucina veneta, con la sua varietà di sapori e la ricchezza delle sue tradizioni, offre un’ampia gamma di piatti che si sposano perfettamente con la selezione di vini della regione. L’abbinamento vino e piatti veneti è un’arte che rispecchia la storia e la cultura di questo territorio, offrendo combinazioni che deliziano il palato e celebrano la cucina locale. Ma come scegliere il vino giusto per piatti iconici come il fegato alla veneziana o per gustare al meglio un bicchiere di Valpolicella?

L’abbinamento tra vino e cibo in Veneto non è solo una questione di gusto, ma anche un’espressione di identità culturale e territoriale. Scegliere il vino giusto per accompagnare un piatto veneto significa esaltare ogni sfumatura di sapore, creando un’esperienza culinaria armoniosa e memorabile.

    Visualizzazione di 5 risultati

    • TENUTA SANT'ANTONIO VALPOLICELLA NANFrè

      NANFRÈ

      Annata: 2022

      Punti AREA VIP: 70

      Tenuta Sant'Antonio

      TENUTA SANT'ANTONIO Nanfrè è il Valpolicella Classico in chiave moderna, dal gusto iconico del territorio ma pensato per il consumatore moderno.
    • TELOS BIANCO

      IL BIANCO

      Annata: 2021

      Punti AREA VIP: 110

      TÉLOS

      TÉLOS Il Bianco è l'interpretazione moderna, senza solfiti aggiunti e vibrante delle uve tipiche del territorio del Soave. Un vino elegante e raffinato rispettoso della natura e dell'uomo.
    • TELOS ROSSO

      IL ROSSO

      Annata: 2018

      Punti AREA VIP: 150

      TÉLOS

      TÉLOS IL ROSSO è il Valpolicella Superiore dal gusto elegante e naturale, senza solfiti aggiunti.
    • SCAIA CORVINA

      CORVINA

      Annata: 2021

      Punti AREA VIP: 70

      SCAIA

      SCAIA Corvina simbolo e ricordo della tradizione e delle uve veronesi, rivisitata in chiave moderna.
    • SCAIA TORRE MELOTTI

      TORRE MELLOTTI

      Annata: 2019

      Punti AREA VIP: 85

      SCAIA

      SCAIA Torre Mellotti con le sue uve appassite Cabernet Sauvignon, vuole concedere al consumatore la bellezza di un vitigno internazionale, rivisitato in chiave contemporanea.